Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

mercoledì 8 ottobre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"L'ira colpevole acceca l'occhio della mente, l'ira che nasce dallo zelo la turba (Ira quippe per vitium oculum mentis excaecat, ira autem per zelum turbat)...E infatti lo zelo per la rettitudine, agitando l'animo con l'inquietudine, ne oscura subito la vista, impedendole per l'emozione di vedere quelle cose più elevate che prima, quando era tranquilla, vedeva chiaramente... Quando l'animo è mosso dallo zelo occorre però stare molto attenti che l'ira, posta a servizio della virtù, non domini la mente diventandone la padrona (curandum summopere est ne haec eadem quae instrumento virtutis assumitur, menti ira dominetur, ne quasi domina praeeat). Rimanga invece serva sempre pronta agli ordini della sua padrona e non si allontani mai dalle ragione, perché solo se rimane soggetta alla ragione, potrà erigersi con vigore contro i vizi (tunc enim robustius contra vitia erigitur, cum subdita rationi formulatur)".


Commento morale a Giobbe, I, V, Città Nuova Editrice/1, Roma 1992, pp. 469-471.

Nessun commento: