Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

mercoledì 29 ottobre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"E vedrai l'abbondanza del tuo seme e la tua prole sarà come l'erba del prato (Gb 5,25). Riesce a parlare bene chi dilata il proprio cuore con l'impegno di una vita santa (Ille namque bene loquendi facundiam habet qui sinum cordis per recte vivendi studia extendit)... e noi raccogliamo mèssi abbondanti quando ci nutriamo di Parola di Dio...La prole del giusto spunta come l'erba, perché mostrando con la vita ciò che afferma, suscita una moltitudine incalcolabile di discepoli. Colui però che si dedica alle opere della vita attiva, disprezzando ormai i desideri terreni, non si accontenta di compiere esteriormente grandi cose se non può penetrare le realtà più profonde grazie alla contemplazione (quisquis iam terrena desideria despicit et se per activae vitae opera extendit, nequaquam ei sufficit magna exterius agere, nisi etiam per contemplationem valeat interna penetrare)".


Commento morale a Giobbe, II, VI, 55, Città Nuova Editrice/1. Roma 1992, p. 529.

Nessun commento: