Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

domenica 20 settembre 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Per il fatto stesso che uno occupa dignità mondane, è tanto più facilmente sollecitato dai vizi quanto maggiori sono le sue responsabiltà (tanto facilioribus vitiis premitur, quanto maioribus curis gravatur). Potesse l'animo umano vedere ed evitare i peccati almeno quando è tranquillo! Ma ormai è costretto a constatare che non è possibile attendere alle alte cariche desiderate senza peccare, né sottrarsi all'ira divina per tutto ciò che compie di illecito nel suo operare (Vidit desideratas rerum celsitudines absque peccatis ministrari non posse, et divinae irae non absconditur quicquid illicitum perpetratur)".

Commento morale a Giobbe, IV, XVII, 32. Città Nuova Editrice/2, Roma 1994, p.605.

Nessun commento: