Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 5 novembre 2016

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Il cavallo e il cavaliere. Cavallo è il rispettivo corpo di ogni anima santa, che sa trattenere mediante il freno della continenza le azioni illecite e dare libero corso con l'impulso della carità all'esercizio dell'opera buona. Per cavaliere si intende dunque l'anima del santo, che regge il giumento di un corpo disciplinato. Così anche l'apostolo Giovanni, dopo aver contemplato il Signore, dice nell'Apocalisse: Gli eserciti del cielo lo seguivano su cavalli bianchi (Ap 19, 14). Con ragione chiama esercito la moltitudine dei santi che si era impegnata in questo combattimento del martirio (in hoc martyrii bello sudaverat), e perciò riferisce che sedevano su cavalli bianchi, appunto perché i loro corpi risplendevano della luce della giustizia e del candore della castità (luce iustitiae et castimoniae candore claruerunt)".

Commento morale a Giobbe, VI, XXXI, 27. Città Nuova Editrice1/4, Roma 2001, p.265.

Nessun commento: