Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

martedì 23 luglio 2013

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"I vasetti sporchi si è soliti liberarli della  loro impurità utilizzando la terra (Sordida vascula, ut inquinatione terrae careant, cum terra mundari solent). E così anche voi prendendovi cura di me  pulite - per così dire - col fango il fango (cum luto mundatis lutum). Ma siccome accompagnate questo vostro lavoro con la preghiera, l'acqua della preghiera purifica subito qualunque contaminazione subiate a causa nostra  (si quid pro nobis in vobis terrena actio inquinat, statim aqua orationis lavat). Sappiamo  che se un membro soffre soffrono insieme anche le altre membra del corpo, ma proprio per questo voi, partecipando alle nostre difficoltà, dimostrate che siamo una cosa sola(compatiendo laboribus nostris ostendite quia unum sumus)...Se poi è vero che si recupera la salute per grazia di Dio, è altrettanto vero che un medico si dimostra tale soltanto quando sa riconoscere il tipo di ferita del paziente. Per questo motivo non vi mando ancora quei servi degni di un vescovo che vi aspettate da me se prima non sarò stato anch'io un <episcopo> autentico, cioè un vedente, liberato, con l'aiuto di Dio e vostro, dai miei legami con la terra (a terrenis implicationibus exutus). Infatti solo quando avrò ritrovato me in me stesso sarò in grado di riconoscere fuori di me chi mi assomiglia nella mia deformità (quando enim me apud me ipsum invenero, tunc foris mei similes videlicet deformes quaero)" (Lettere, V, 43. Editrice Città Nuova, Roma 1996, pp. 211.213).

Nessun commento: