Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

venerdì 13 dicembre 2013

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

" Al centro apparve una figura composta di quattro esseri viventi" (Ez 1, 5).

"Che cosa simboleggiano i quattro esseri viventi, se non i quattro evangelisti? (Quid enim per quatuor animalia, nisi quatuor evangelistae signantur?) E non a caso per mezzo dei quattro evangelisti si esprime il numero di tutti i perfetti, perché quanti adesso nella Chiesa sono perfetti hanno appreso dal Vangelo la regola della loro perfezione (quia omnes qui in Ecclesia modo perfecti sunt, perfectionis suae rectitudinem per eorum Evangelium didicerunt). Al centro apparirà la figura di quattro esseri viventi, perché quanti adesso sono uniti al suo corpo saranno associati allora alla sua maestà e quanti seguono adesso da vicino i suoi esempi, secondo i precetti del Vangelo, giudicheranno allora il mondo, insieme con lui (qui modo perfecta opera iuxta evangelica praecepta secuti sunt). E' quanto è stato già detto ai santi apostoli". 

(Omelie su Ezechiele I, II, 18. Città Nuova Editrice, Roma 1992, p. 129).

Non si dovrebbe dimenticare mai che l'intento perseguito da Gregorio nel  leggere e spiegare il testo biblico resta sempre quello di aiutare il credente nel suo cammino verso la piena maturità della fede. Il seguito del commento gregoriano lo dimostrerà ulteriormente.

Nessun commento: