Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 11 gennaio 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"La storia evangelica che riferisce il miracolo compiuto dal Signore, quando ordinò di riempire di acqua i recpienti vuoti e poi cambiò l'acqua in vino (cfr Gv 2,1-11), è di per sé capace di soddisfare qualsiasi anima semplice (quem non parvulorum ipsa evangelica historia in miraculi operatione reficiat?).... Ma quanti ascoltano queste cose con animo più attento, venerano la storia sacra da credenti, cercano di conoscere che cosa il testo insinui in profondità (sed cum haec vigilantiores ingenio audiunt, et sacram historiam credendo venerantur, quid interius innuat requirunt)...Il Signore ordina di riempire i recipienti di acqua, perché i nostri cuori debbono prima essere riempiti con la lettura della storia sacra (impleri  hydrias aqua iubet, quia prius per sacrae lectionis historiam corda nostra replenda sunt). E cambia l'acqua in vino quando la storia  si trasforma per noi in intelligenza spirituale grazie al mistero dell'allegoria (et aquam nobis in vinum vertit, quando ipsa historia per allegoriae mysterium in spiritralem nobis intelligentiam commutatur). La ruota quasi si trascina per terra, perché col suo discorso umile si adegua ai semplici e tuttavia, rivelando cose spirituali ai più esigenti, è come se girasse verso l'alto, e si alzasse su proprio là dove poco prima sembrava che toccasse terra (Rota ergo quasi per terram trahitur, quia parvulis humili sermone concordat, et tamen magnis spiritalia infundens, quasi circulum in altum levat, et inde sursum erigitur, unde terram tangere paulo ante videbatur)".

(Omelie su Ezechiele, I, VI,7. Città Nuova Editrice, Roma 1992, p. 189).

Nessun commento: