Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

giovedì 17 aprile 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Dopo aver fatto riferimento all'ambiente pagano, si racconta che il beato Giobbe... <Era un uomo semplice e retto>. Alcuni sono talmente semplici che ignorano ciò che è retto (Nonnulli ita sunt simplices ut rectum quid sit ignorent). Ma nella misura in cui non sanno elevarsi alla virtù della rettitudine si allontanano dal candore della vera semplicità, perché se non sanno essere prudenti non possono conservare l'innocenza della loro semplicità (quia dum cauti esse per rectitudinem nesciunt, nequaquam innocentes persistere per simplicitatem possunt)...L'astuzia del serpente deve infatti guidare la semplicità della colomba e la semplicità della colomba deve equilibrare l'astuzia del serpente (Utraque enim necessario sunt in admonitione coniuncta ut et simplicitatem columbae astutia serpentis instrueret, et rursum serpentis astutiam columbae simplicitas temperaret)...Lo Spirito si manifesta nella colomba e nel fuoco, perché quanti sono ripieni di lui seguono la mitezza della semplicità, in modo tale però da infiammarsi di zelo contro le colpe dei peccatori".

Commento morale a Giobbe I, I, 2. Città Nuova Editrice, Roma 1992, pp. 115-117.

Nessun commento: