Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

lunedì 26 maggio 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"L'antico nemico spesso, vedendo un'anima disposta alla pazienza, cerca quello che essa ama di più, e lì colloca la trappola che la farà cadere, perché quanto più si ama una cosa, tanto più facilmente per essa si perde la pazienza (quo magis res quaeque diligitur, eo per eam facilius patientia turbetur). Gli eletti poi ritornano sempre prontamente nel loro cuore e si affliggono molto anche per un lieve impulso incontrollato (Et quidem electorum corda ad se semper sollicite redeunt et semetipsa graviter vel pro levi motu excessionis affligunt)... Ma l'antico nemico, quando riesce, anche solo per un istante, a turbare i buoni propositi di pazienza, gongola come se avesse portato via qualcosa dal cuore. Perciò dobbiamo muoverci con attenzione e valutare con ragionevole vigilanza su ciò che sia conveniente fare (in his quae agere disponimus, rationabili custodia qui quibus rebus congruat sollicite pensamus)". 

Commento morale a Giobbe, I,II, 73. Città Nuova Editrice, Roma 1992, p. 223.

Nessun commento: