Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 18 ottobre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"<Lui fa cose grandi e incomprensibili e meraviglie senza numero> (Gb 5,9)...I miracoli divini devono essere esaminati sempre con estrema attenzione senza ridurli mai a semplice occasione di dibattito intellettuale (sciendum est quia divina miracula et semper semper debent considerari per studium et nunquam discuti per intellectum)... Le meraviglie divine vanno credute per fede e non scrutate con la ragione, perché se la ragione ce le potesse spiegare non sarebbero più meravigliose (mira igitur ex fide credenda sunt...quia si haec nostris oculis ratio expanderet, mira non essent). Ma quando di fronte a queste cose l'animo resta dubbioso (animus titubat), è necessario che richiami alla memoria altre cose che ben conosce per esperienza, ma che non riesce a spiegare con la ragione e così, per analogia, rafforzi la fede che per eccesso di sottigliezza (sagacitate) rischia di naufragare".

Commento morale a Giobbe, II, VI, 19. Città Nuova Editrice/1, Roma 1992, p.491.

Nessun commento: