Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

giovedì 27 novembre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"La mente umana è come l'acqua, che se viene compressa si raccoglie in alto, risalendo lassù da dove è discesa; ma lasciata andare si disperde, scorrendo inutilmente verso il basso. La mente esce fuori di sé come in altrettanti rivoli quante sono le parole totalmente vuote nelle quali, senza la disciplina del silenzio, si disperde (Quot enim supervacuis verbis a silentii sui censura dissipatur, quasi tot  rivis extra se ducitur). Così non riesce a ritornare dentro alla conoscenza di sé, perché, dispersa fuori per il molto parlare, perde la capacità di concentrarsi (Unde et redire interius ad sui cognitionem non sufficit quia per mutiloquium exterius sparsa, vim intimae considerationis amittit) Si espone interamente alle insidie e alle ferite del nemico, perché non si circonda di alcuna difesa e vigilanza". 

Commento morale a Giobbe, II, VII,59. Città Nuova Editrice/1, Roma 1992, p.603.

1 commento:

Giorgio Lombardo ha detto...

E' un nutrimento spirituale di particolare finezza e pregio che viene da una sapienza antica che ci fa nuovi da un Santo Grande della Chiesa, nostro prossimo in particolare a noi che viviamo a Roma. Grazie a P. Innocenzo Gargano per il dono che ci elargisce per la sua preziosa cultura animata dalla Fede.