Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 20 dicembre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Nella sacra Scrittura il letto, il pagliericcio o il giaciglio simboleggiano di solito il segreto del cuore (In sacro eloquio lectus, cubile vel stratum, secretum solet cordis intellegi). Così la sposa, figura di ogni anima, svegliata dagli occulti stimoli dell'amore santo, nel Cantico dei Cantici dice: Sul mio letto, lungo la notte, ho cercato l'amore dell'anima mia. Sul letto e di notte si cerca l'Amato, perché il volto dell'invisibile Creatore, rimossa ogni immagine di visione corporea, si trova nella camera del cuore (in lectulo quippe et per noctem dilectus quaeritur quia nimirum invisibilis conditoris species, repressa omni corporeae visionis imagine, in cubili cordis invenitur). Perciò agli stessi suoi amici la Verità dice: Il Regno di Dio è dentro di voi. E ancora: Se io non me ne vado il Paraclito non verrà. Come a dire: Se io non sottraggo il mio corpo allo sguardo dei vostri occhi, non vi posso condurre all'intelligenza per mezzo dell'invisibile Spirito consolatore (si ab intentionis vestrae oculis corpus non subtraho, ad intellectum vos invisibilem per consolatorem Spiritum non perduco)".

Commento morale a Giobbe, II, VIII, 41. Città Nuova Editrice/1, Roma 1992, p.651.

Nessun commento: