Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 14 febbraio 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Spesso avviene che la fede sia già vigorosa nell'anima e tuttavia rimanga attaccata, per qualche piccola parte, al dubbio (saepe contingit ut fides in mente iam vigeat, sed tamen ex parte aliquantula in dubietate contabescat)...Spesso si eleva nel desiderio dell'eternità e, agitata da pensieri che la turbano, è in contraddizione con se stessa (Plerunque ad aeterna appetenda se erigit, et subortis cogitationum stimulis  agitata, sibimet ipsa contradicit) ...Colui che, sperando grazie alla fede e fluttuante per l'incredulità diceva: Credo, Signore, aiuta la mia incredulità (Mc 9,23), affermava di credere e chiedeva di essere aiutato nella sua incredulità, perché si rendeva conto che nei suoi pensieri coesistevano terra e mare. Egli aveva cominciato a pregare, reso ormai certo della fede e, ancora incerto per l'incredulità, subiva tuttavia l'onda della mancanza di fede (et exorare certus iam per fidem coeperat, et adhuc incertus undas perfidiae ex incredulitate tolerabat).

Commento morale a Giobbe, II, X, 18. Città Nuova Editrice/2, Roma 1994, pp.151-153.

Nessun commento: