Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

giovedì 19 marzo 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"A chi mangia l'uva acerba si allegano i denti, perché a chi si pasce del piacere del mondo presente si allegano i sensi interiori (Qui praesentis mundi delectatione pascitur interni eius sensus ligantur), cosicché non può più masticare, cioè comprendere, le cose spirituali, perché a chi si compiace delle cose esteriori si ottunde il senso di quelle interiori. E quando l'anima si pasce di peccato non è in grado di mangiare il pane della giustizia: essendolesi allegati i denti per l'abitudine al peccato, non può gustare dentro di sé il sapore di ciò che è giusto (Et dum peccato anima pascitur, panem iustitiae edere non valet, quoniam ligati dentes, ex peccati consuetudine, iustum quod intus sapit edere nequaquam possunt)".

Commento morale a Giobbe, III, XI, 45. Cttà Nuova Editrice/2, Roma 1994, p.229.

Nessun commento: