Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

martedì 31 marzo 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Avvicinandosi alla sua Passione, il Signore assunse la voce dei deboli dicendo: Padre mio, se è possibile, si allontani da me questo calice, e assunse la loro paura, per liberarli. Mentre, mostrando per mezzo della sua obbedienza la forza del suo coraggio, disse: Però non si faccia come voglio io, ma come vuoi tu, affinché quando incombe ciò che non vorremmo che avvenga, chiediamo nella nostra debolezza che non avvenga, pronti però, sorretti da quella potenza, ad accettare la volontà del nostro Creatore anche se contraria alla nostra. Occorre dunque che, seguendo il suo esempio, i forti assumano qualche volta le espressioni della debolezza, affinché i cuori dei deboli si dispongano meglio a resistere con la forza dei loro insegnamenti (Hoc igitur exemplo nonnumquam a fortibus infirmitatis verba suscipienda sunt, ut per eorum post praedicamenta fortia, infirmorum corda gratius roborentur)".

Commento morale a Giobbe, III, XII, 16. Città Nuova editrice/2, Roma 1994, p. 267.

Nessun commento: