Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

giovedì 23 aprile 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Del sangue di Abele era stato detto: Il sangue di tuo fratello grida fino a me dalla terra (Gn 4,10). Ma il sangue di Gesù ha una voce migliore del sangue di Abele, perché il sangue di Abele chiedeva la morte del fratricida, mentre il sangue del Signore impetra la vita ai persecutori (sanguis Abel mortem fratricidae fratris petiit, sanguis autem Domini vitam persecutoribus impetravit). Ora, se vogliamo che non sia vano per noi il sacramento della Passione del Signore, dobbiamo imitare ciò che riceviamo e annunziare agli altri ciò che veneriamo. Il suo grido infatti non trova in noi risonanza, se la lingua tace ciò che l'anima crede (Locum enim latendi clamor eius in nobis invenit, si hoc quod mens credidit lingua tacet). Ma affinché il suo grido non rimanga in noi soffocato, è necessario che ciascuno, secondo le sue possibilità, dia testimonianza ai fratelli del mistero della propria rigenerazione (Sed ne in nobis clamor eius lateat, restat ut unusquisque iuxta modulum suum vivificationis suae mysterium proximis innotescat)"

Commento morale a Giobbe, III, XIII, 26. Città Nuova Editrice/2, Roma 1994, p.331.

Nessun commento: