Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

venerdì 24 aprile 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Se il tuo occhio è semplice, tutto il tuo corpo sarà luminoso (Mt 6,22), perché quando si agisce con retta intenzione davanti a Dio l'azione non si offusca minimamente. Se però ci tradiscono gli stessi fratelli di fede è inevitabile che l'occhio si veli di pianto davanti a Dio (Cum ergo et ipsi derogant qui in fide sociantur, ad Deum necesse est ut oculus stillet). Infatti tutta la nostra tensione sfocia nella compunzione dell'amore ferito nell'intimità (tota in amoris intimi compunctione defluat) e tanto più decisamente raggiunge le parti più intime quanto più è costretta,  a causa degli  insulti che riceve da fuori, a rientrare in sé stessa per non perdersi totalmente (et tanto subtilius se ad interiora erigat, quanto per exterius opprobria intus redire cogitur, ne foras evanescat)".

Commento morale a Giobbe, III, XII, 29. Città Nuova Editrice/2, Roma 1994, pp.333-335.

Nessun commento: