Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

mercoledì 16 dicembre 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Se contamino la mia mente col pensiero non posso in alcun modo essere parte di chi è l'autore della purezza. Nulli sono gli altri beni agli occhi del giudice segreto, se non ho il sigillo che attesta la castità (Nulla enim bona sunt cetera, si occulti iudicis oculis castitatis testimonio non approbantur). Tutte le virtù si elevano al cospetto del Creatore sostenendosi a vicenda, dimodoché non esiste una virtù, sia pur minima, senza l'altra, se non si sorreggono congiunte insieme ( una virtus sine alia vel nulla est omnino, vel minima). Se infatti l'umiltà trascura la castità e la castità trascura l'umiltà, che vale una castità superba o un'umiltà contaminata davanti all'autore dell'umiltà e della purezza ? Perciò il santo, per meritare di appartenere al suo Creatore negli altri beni, custodendo la purezza del cuore dice: Ho stretto un patto con i miei occhi (Gb 31, 2)".

Commento morale a Giobbe,IV, XXI, 6. Città Nuova Editrice/3, Roma 1997, p.179. 

Nessun commento: