Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 25 febbraio 2017

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Spesso alcuni, ritornando al Signore dopo peccati di sensualità, si impegnano con grande ardore nelle opere buone, proprio perché si giudicano degni di condanna a motivo del male compiuto. Non di rado invece alcuni sempre rimasti senza colpe di sensualità, vedendo di avere meno di cui pentirsi, ritengono sia pienamente sufficiente, per loro, l'innocenza della vita e non accendono il loro spirito al fervore con gli stimoli che lo portino ad ardere. Perciò spesso è più gradita a Dio una vita ardente di amore dopo la colpa, che uno stato di innocenza che intorpidisce nella sicurezza (Et fit plerunque Deo gratior amore ardens vita post culpam, quam securitate torpens innocentia). Per questo è detto per voce del Giudice: Le saranno perdonati molti peccati perché ha amato molto (Lc 7,47)".

Regolas pastorale, III, 28. Città Nuova Editrice, Roma 2008, p.201.

Nessun commento: