Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

giovedì 2 maggio 2013

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Le stesse Sacre Scritture che suscitano in noi lacrime d'amore, finiscono poi per tergerle promettendoci la visione del nostro Redentore. (Ipsa sacra eloquia, quae in nobis lacrymas amoris excitant, easdem lacrymas consolantur, dum nobis Redemptoris nostri speciem promittunt)... E' da notare che Maria Maddalena ancora incerta sulla risurrezione del Signore, si voltò per vedere Gesù: i suoi dubbi erano infatti come un volgere le spalle al Signore, nella cui risurrezione non aveva ancora fede. Amava e dubitava, vedeva senza riuscire a riconoscerlo, perché l'amore glielo mostrava ma il dubbio glielo nascondeva (quia amabat et dubitabat, videbat et non agnoscebat, eumque illi et amor ostendebat et dubietas abscondebat)". (Le Quaranta Omelie sui Vangeli, II, XXV, 4, Città Nuova Editrice, Roma 1994, p.317).

Sembra proprio la registrazione delle nostre esperienze quotidiane!

Nessun commento: