Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

venerdì 1 novembre 2013

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Quando sei preso dall'ira fa di tutto per dominare la tua mente, vincendo te stesso (quotiens ira animum invadit, mentem edoma, vince te ipsum). Differisci il tempo della collera (differ tempus furoris). Quando punisci dei colpevoli ricordati che l'ira deve seguire la ragione, non precederla (ira enim in vindicta malorum sequi debet rationem animi, non praeire). Essa deve restare ancella della giustizia standole alle spalle. Non permetterle mai di mettersi con insolenza davanti. Qualche volta va appena mostrata, ma non esibita; qualche altra va esibita, ma senza dargli seguito (aliquando vero ostendenda est et non exhibenda, aliquando exhibenda sed nunquam sequenda). Quando nell'eseguire ciò che è giusto ti adiri restando tranquillo,  mostri sì  l'ira, ma senza dargli seguito (quando in exsecutione iustitiae placata mente irascimur, iracundiam et non sequimur et exhibemus)...Quando l'occhio del cuore è turbato dall'ira, ci ritroviamo in compagnia dell'uomo vecchio (Ex ira quippe cum turbatus fuerit oculus cordis...ad vetusti hominis similitudinem revocamur)...Eppure la parola divina detesta in tanti modi l'ira che mette in subbuglio il cuore!...Carissimo, ti ho esposto in breve, spinto dall'amore di Dio e dall'affetto per te (amore Dei tuoque provocatus), tutto quello che penso e che  ho imparato, ma l'uomo saggio sviluppa sempre ciò che gli è stato detto in breve, riflettendoci sopra (sapientis viri est et breviter audita latius pensare)".

(Lettere, XI, 4. Città Nuova Editrice, Roma 1999, p. 27).

Nessun commento: