Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 23 novembre 2013

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

Non cercare di acquisire nulla con azioni illecite, nulla col peccato, quasi per ineluttabilità (Nihil de pravis actibus, nil cum peccato, necessitate quasi faciente, festinetis acquirere) ma, fidandoti della misericordia del nostro Redentore, che non abbandona quelli che confidano in lui, sopporta pazientemente i danni che puoi avere subìto. Stai su con l'umore. Non lasciarti infiacchire dalle tribolazioni. La pazienza superi le avversità (Erigite animos. Tribulatio vires non opprimat. Adversa saeculi patientia superet). La mente, stabile, disprezzi il fasto del mondo (Pompam mundi mens secura despiciat). Il tuo impegno sia tutto per le cose di Dio, sapendo che non vale nulla ciò che soggiace al caso, ed è destinato a finire. Il tuo cuore non si affligga più di quanto conviene (Cor se vestrum ultra quam convenit non affligat), ma cerchi di confidare, come è giusto, nella protezione di Dio onnipotente, che dona ciò che ci manca, fa trovare ciò che si era perduto e custodisce ciò che è stato trovato (qui non habita donat, amissa reparat et reparata custodit)". 

(Lettere, XIII, 23. Città Nuova Editrice, Roma 1999, p. 255).

Nessun commento: