Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 25 gennaio 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Quando essi (gli esseri viventi) si muovevano, anch'esse (le ruote) si muovevano; quando essi si fermavano anch'esse si fermavano, e quando essi sia alzavano da terra, anch'esse ugualmente si alzavano, perché nelle ruote vi era lo spirito degli esseri viventi" (Ez 1, 21).

"Con gli esseri viventi che si alzano anche le ruote ugualmente si alzano, perché nella misura in cui uno progredisce verso l'alto anche gli oracoli divini gli parlano di cose più elevate (quia in quantum quisque ad alta profecerit, in tantum ei et sacra eloquia de altioribus loquuntur). Gli esseri viventi, dunque, avanzano per l'utilità del prossimo; si fermano nella custodia della fermezza personale; si innalzano verso la contemplazione di Dio (Vadunt ergo animalia ad utilitatem proximi; stant ad custodiam sui; elevantur ad contemplationem Dei)".

(Omelie su Ezechiele, I, VII, 15. Città Nuova Editrice, Roma 1992, p.223).


Straordinaria questa <condescendentia > rispettosa del testo biblico che sembra quasi mettersi generosamente a servizio dell'<utilitas> che può ricavarne il lettore, standogli accanto in ciascuno dei gradini su cui si trova!

Nessun commento: