Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

venerdì 7 febbraio 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"(Santi, dottori e profeti) si facciano umili in ciò che apprendono quando fissano lo sguardo sulle incompresnibli realtà superne (humilientur in eo quod apprehendunt cum superna conspiciunt quae ab eis comprehendi non possunt)...Meditare le profondità dell'occulto giudizio di Dio non è altro che abbassare le ali (occulti iudicii profunda cogitare, quid est aliud quam alas deponere?)...Giobbe, che tanto sapientemente aveva parlato agli uomini, ascoltando Dio che gli parlava, rimproverò a se stesso di aver parlato (qui quantum ad homines sapienter locutus fuerat, loquentem sibi Deum audiens se locutum fuisse reprehendit), perché nella contemplazione della vera sapienza, la sua gli apparve una ben piccola cosa (quia in contemplatione verae sapientiae sua ei sapientia viluit)...E restiamo con le ali abbassate anche noi, che credevamo di volare grazie a un pocherello di scienza, considerando che l'invisibile essenza di Dio e i suoi giudizi sono impenetrabili (et qui in quantulacumque scientia volare credebamur, invisibilem super nos naturam et impenetrabilia eius iudicia perpendentes, submissis alis humiliter stamus)".

(Omelie su Ezechiele, I, VIII, 17.18.19. Città Nuova Editrice, Roma 1992, pp.249-251).

Nessun commento: