Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 6 settembre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Ci sono alcuni che desiderano mortificarsi profondamente ed estinguere in sé ogni vita di gloria temporale; ma spesso, per occulti giudizi di Dio, sono costretti ad assumere il governo pastorale e ad accettare gli onori ad esso congiunti e frattanto continuamente aspettano la più completa mortificazione. Ma la morte aspettata non viene, perché, anche senza volere, rimangono legati alla gloria temporale, che tuttavia sopportano per timore di Dio. Dentro conservano il desiderio dell'unione con Dio, fuori esercitano il ministero dell'ordine (Et intus quidem servant desiderium pieatis, foris autem explent ministerium ordinis); con l'intenzione non si allontanano dalla perfezione e non si oppongono per superbia alle disposizioni del Creatore. Accade infatti, per mirabile bontà divina, che chi tende con cuore deciso alla contemplazione attende al servizio dell'uomo (is qui perfecto corde ad contemplationem tenditur, humanis ministeriis occupatur), così con la sua anima perfetta reca utilità ai più deboli , e nella misura in cui si vede imperfetto giunge in modo più perfetto al culmine dell'umiltà (et qui se ipse imperfectum respicit, inde et humilitatis culmen perfectior assurgat)... Avviene quindi, per mirabile disposizione della bontà divina, che là dove si ritengono più danneggiati risultano più ricchi in ordine alla costruzione della patria celeste"
 
Commento morale a Giobbe, I, V, 5, Città Nuova Editrice/1, Roma 1992, pp. 389-391

Nessun commento: