Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

lunedì 20 ottobre 2014

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Grazie all'insegnamento della Parola di Dio, mentre al superbo viene concessa l'umiltà, al timido è offerta la fiducia, il lussurioso impegnandosi nella continenza è ripulito dalla sporcizia, l'avaro dominandosi mitiga l'ardore dell'ambizione, il remissivo è sorretto dallo zelo per la rettitudine, l'iracondo frena l'impeto della sua precipitazione; così Dio con le acque irriga l'universo, perché infonde la forza della sua Parola nei singoli secondo la diversità dei loro atteggiamenti affinché ciascuno trovi nella sua Parola quello che rende fecondo il germe della virtù che gli occorre (Deus... vim sui sermonis in singulis iuxta morum diversitatem format ut hoc in eius eloquio quisque inveniat, per quod virtutis necessariae germen ferat). La manna era capace di procurare ogni delizia e soddisfare ogni gusto, in quanto procurava nella bocca degli spirituali il sapore adatto alla disposizione di chi lo mangiava, perché la Parola di Dio, in sintonia con tutti e in armonia con se stessa, si adatta alla situazione di chi ascolta (quia divinus sermo et omnibus congruens et a semetipso non discrepans, qualitati audientium condescendit): quando un eletto la comprende, ciascuno a suo modo e secondo la propria utilità, è come se trasformasse la manna ricevuta nel sapore che vuole".

Commento morale a Giobbe, II,VI, 22. Città Nuova Editrice/1. Roma 1992, p.495.

Nessun commento: