Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

lunedì 13 aprile 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"I santi ascoltano pazientemente anche quello che sanno bene di non aver commesso, pur vedendo che i loro accusatori hanno commesso proprio quelle stesse colpe che attribuiscono ai buoni (Sancti autem viri patienter audiunt etiam quae se mumquam fecisse meminerunt, quamvis ea mala quae sibi ingeri conspiciunt ab ipsis suis criminatoribus noverint perpetrata). 
E quando non possono correggerli con la parola, li tollerano con pazienza (et cum eos praedicando corrigere non possunt patiendo tolerant), e così, se non riescono a ottenere il frutto della loro conversione, possono almeno ricevere il premio per la longanimità nel sopportarli...Il beato Giobbe, per la sua pazienza, rappresenta la figura della Chiesa, la quale, ascoltando, sa tollerare simili accuse e, lasciando parlare, le distrugge mediante la ragione (Beatus itaque Iob... per patientiam suam typum servat Ecclesiae quae novit talia audiendo tolerare et cum eius sermo admittitur, ratiocinando destruere)".

Commento morale a Giobbe, III, XIII, 1. Città Nuova Editrice/2, Roma 1994, p.311.

Nessun commento: