Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

lunedì 14 settembre 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"E' più leggero della superficie dell'acqua (Gb 24,18). La superficie dell'acqua è sospinta qua e là dalla brezza ed essa è priva di ogni stabilità e si muove in ogni direzione. L'anima di chi agisce male è più leggera della superficie dell'acqua, perché ogni brezza di tentazione che la sfiora la trascina senza incontrare la minima resistenza. Se pensiamo al cuore fluttuante di ogni malvivente, che cosa notiamo se non una superficie d'acqua esposta al vento?. Ora è la brezza dell'ira, che lo sospinge, ora la brezza della superbia, ora la brezza della lussuria, ora la brezza dell'invidia, ora è la brezza della menzogna che lo trascina. Più leggero della superficie è colui che si lascia trascinare dal primo colpo di vento dell'errore (super faciem aquae levis est is quem quilibet erroris ventus cum venerit impellit)".

Commento morale a Giobbe, III, XVI,79. Città Nuova Editrice/2, Roma 1994, p. 571. 

Nessun commento: