Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

sabato 21 novembre 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"E' una proprietà dell'animo umano allontanarsi maggiormmente dalla conoscenza di se stesso appena cade nella colpa. Il male che uno compie, coprendo gli occhi della ragione, diventa un impedimento all'anima (Hoc ipsum namque malum quod agit menti se obicem ante oculum rationis interserit). L'anima comincia con l'ottenebrarsi volontariamente e finisce col non sapere più che c'è un bene da cercare. Quanto più aderisce al male tanto meno si rende conto del bene che perde (Quanto enim magis malis adheret, tanto minus intellegit bona quae perdit)".


Commento morale a Giobbe, IV, XX, 37. Città Nuova Editrice/3, Roma 1997, p. 123.

Nessun commento: