Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

venerdì 11 dicembre 2015

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"L'interpertazione della sacra Scrittura va soppesata tra il testo e il mistero con tale equilibrio da pareggiare i piatti della bilancia in modo tale che il peso di un'eccessiva indagine non abbassi l'uno, né un negligente torpore lasci vuoto l'altro (Intellectus sacri eloquii inter textum et mysterium tanta est libratione pensandus, ut utriusque partis lance moderata neque nimiae discussionis pondus deprimat, neque rursus torpor incuriae vacuum relinquat). Molte sue affermazioni sono gravide di tali allegorie che se uno cerca di attenersi unicamente al senso letterale, con la sua incuria si priva della loro conoscenza. Alcune invece sono talemente legate a precetti esteriori, che se uno vuole penetrarrle più miniziosamente, non solo non trova niente dentro, ma finisce per non comprendere neppure quello che dicono fuori"

Commento morale a Giobbe, IV, XXI,1. Città Nuova Editrice/3, Roma 1997, p.173.

Nessun commento: