Parco Archeologico Religioso CELio

Parco Archeologico Religioso CELio
".... energia rinnovabile UOMO"

domenica 3 aprile 2016

TESTI E MASSIME DI GREGORIO MAGNO PAPA

"Dobbiamo guardare la vita dei giusti se vogliamo scoprire in profondità la nostra (Iustorum debemus vitam conspicere ut subtiliter deprehendamus nostram). La loro bellezza si offre al nostro sguardo come un modello da imitare. La vita dei buoni è una pagina biblica vivente (VIVA LECTIO EST VITA BONORUM). Non per nulla i giusti nella Sacra Scrittura si chiamano libri (unde non immerito iidem iusti in sacro eloquio libri nominantur)".

Commento morale a Giobbe, V, XXIV, 15.16. Città Nuova Editrice/3, Roma 1997, pp. 353.355.

Si tratta di una delle massime lapidarie più belle dell'impostazione spirituale di Gregorio Magno! Una spiritualità radicalmente biblica.

Nessun commento: